Progetto di un ponte in duttilità: applicazione numerica

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Verifiche di resistenza delle pile 1 e 3 (al di fuori delle zone di cerniera plastica)

Verifica a presso flessione

Al di fuori della zona di cerniera plastica deve risultare:

dove MC è il momento flettente agente (accompagnato dallo sforzo normale e dal momento in direzione ortogonale simultanei, calcolati in base al criterio della gerarchia di resistenza). Pertanto le sollecitazioni di progetto sono ottenute secondo la seguente formula:

dove ME è il momento ottenuto dall’analisi, MRd,cp è il momento resistente nelle zone di cerniera plastica della pila e ME,cp è il momento ottenuto dall’analisi nelle zone di cerniera plastica della pila.

Momenti ottenuti dall’analisi nelle zone di cerniera plastica e momenti resistenti nelle zone di cerniera plastica, per mezzo dei quali è possibile applicare il criterio di gerarchia delle resistenze amplificando le sollecitazioni ottenute dall’analisi al di fuori delle zone di cerniera plastica

Se in vicinanza delle zone di cerniera plastica delle pile il momento flettente MC supera il valore MRd della cerniera stessa, si adotterà quest’ultimo, in accordo con la figura seguente:

Momenti derivati dal metodo di progetto secondo le resistenze in una pila che contiene due cerniere plastiche

Verifica a taglio

Si devono eseguire le verifiche a compressione diagonale dell’anima e dell’armatura, adottando come valori di taglio resistente quanto indicato dalla normativa vigente per le zone non sismiche.

Verifiche di resistenza della pila 2

Le verifiche di resistenza della pila 2 si eseguono in modo analogo a quanto visto per le pile 1 e 3. Si noti in particolare che in questo caso è possibile disporre un quantitativo inferiore di armatura rispetto alle due pile più tozze 1 e 3.

Bibliografia

“Linee guida per la progettazione ed esecuzione di ponti in zona sismica”

Autori: Prof. C. Modena, Ing. P. Franchetti, Ing. M. Grendene

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

2 thoughts on “Progetto di un ponte in duttilità: applicazione numerica

  1. This is very interesting, You’re a very skilled blogger. I have joined your feed and look forward to seeking more of your magnificent post. Also, I have shared your website in my social networks!|

  2. I am really impressed with your writing skills as well as with the layout on your weblog. Is this a paid theme or did you customize it yourself? Either way keep up the nice quality writing, it is rare to see a great blog like this one nowadays.|

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *